I LIBRI


GIANNI MAFFI ed il suo WONDERLAND

 

Le immagini dei tendoni, dei cartelli pubblicitari dei circhi, delle attrezzature delle giostre, sono inquadrate in spazi pubblici, tendenzialmente periferici ma non sempre in modo che si perde la percezione del tempo: alcune fotografie potrebbero essere state realizzate negli anni cinquanta, avvolte in una patina di malinconico neorealismo.
Occorre indagare nelle pieghe delle inquadrature per scorgere elementi più contemporanei e realizzare per esempio che l’elefante sul carro è finto e il suo iperrealismo plastificato accentua ancor più questo effetto di straniamento, [...]
dal testo di presentazione di PioTarantini

 

 


Warum die Zeit?

 

 

Gli occhi di Roberto Toja su berlino....


E' in bottega!


Il meraviglioso libro d'artista realizzato a mano di Barbara Falletta.

Uno "sguardo da toccare" su 'Zerodue'. 


"Milano non è mai ferma, non è mai la stessa. Di certo ha solo il prefisso". (B.F.)


Disponibile in bottega il libro Unknown di Roberto Toja. Il reale si confonde con il sogno...

Un lavoro pubblicato nel 2012 soprendente e meraviglioso.


Da noi potete trovare splendidi libri fotografici editi tra gli altri da Polyorama, Contrasto due, Phaidon, Einaudi, Taschen, Skira, ecc...

 

Oltre alla rivista trimestrale GENTE DI FOTOGRAFIA